Strumenti Utente

Strumenti Sito


dfd:dfd10

Document Freeedom Day 2010

Dopo L'evento

Grande soddisfazione dello staff di FSUGitalia e degli ospiti per la buona riuscita del DFD spoletino. Abbiamo avuto infatti la possibilità di entrare in contatto con ragazzi vivaci, attivi e che in taluni casi hanno dimostrato un interesse superiore alle aspettative. Ottima la collaborazione della scuola (ringrazio personalmente, il dirigente scolastico Mario Barbetti, il professor Massimo Fioroni ed un ringraziamento anche per il preparatissimo e disponibilissimo tecnico Alessandro Conti), e ottima la partecipazione delle autorità (ringraziamo gli assesori B. Vargiu e M. Prodi per la partecipazione).

Con il patrocinio di

Cosa è il DFD

Il Document Freedom Day è la giornata mondiale dedicata agli standard aperti per i documenti. L'evento è organizzato a livello internazionale dalla Free Software Foundation Europe (http://www.fsfe.org).

Con “standard aperti” si caratterizzano quegli standard, le cui specifiche sono aperte a tutti, e su cui tutti possono lavorare, interoperare, e collaborare, senza essere costretti ad affidarsi ad un unico monopolista detentore di uno standard “chiuso” (altrimenti definito “standard proprietario”). L'evento è indirizzato verso tutti gli standard per file digitali, quali musica, immagini, video, ma si concentra soprattutto sullo standard dei documenti. Ci sono una serie di valide motivazioni per portare ODF nelle scuole e farlo conoscere sia ai professori sia agli studenti, che vanno viste in confronto tra l'alternativa proprietaria e quella aperta.

Evento 2010 - 27 Marzo

L'evento è stato spostato dal 31 Marzo al 27 per venire incontro alla chiusura per vacanze pasquali delle scuole superiori

Giunto ormai alla terza edizione, dopo il riuscito evento “sperimentale” al Centro Polifunzionale di Opera (MI), FSUGitalia si prepara a celebrare il DFD2010, tornado alla formula classica utilizzata durante tutti i vari SFD, ovvero, all'interno di una scuola.

Protagonista ospitante di quest'anno è il Liceo Scientifico Statale "A.Volta" di Spoleto.

Saranno previsti interventi mattutini di natura più teorica, ed interventi pomeridiani di natura più pratica.

Per quest'anno è prevista la presenza di Italo Vignoli, esperto IT e presidente del “Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org” (PLIO). Parteciperanno inoltre dei Fedora Ambassador per introdurre il pubblico al mondo di Fedora GNU/Linux.

Il programma

Durante la mattinata si susseguiranno una serie di interventi di esperti ed ospiti sui vari argomenti legati al mondo dei formati aperti, del software libero e open source. Il pomeriggio sarà caratterizzato da sessioni pratiche per gli studenti.

  • 09.00 - 09.30 Introduzione all'evento
  • 09.30 - 09.50 Introduzione al Software Libero (Dott.Alexjan Carraturo)
  • 09.50 - 10.20 ODF: scopri la libertà dei documenti (Dott.Marina Latini)
  • 10.20 - 10.50 Telefolinux: libertà in movimento (Stefano Biancorosso)
  • 10.50 - 11.05 Pausa
  • 11.05 - 11.50 Software Freedom, Document Freedom (Italo Vignoli - Presidente PLIO)
  • 11.50 - 12.20 Il copyright che non ti aspetti: dalle Creative Commons al progetto Jamendo (Dott.Paolo Bernardi)
  • 12.20 - 12.50 Radioestensioni: dall'etere a ethernet (Stefano Baldan)
  • 12.50 - 13.20 Applicazioni libere (Dott.Alexjan Carraturo)
  • 13.20 - 13.30 Conclusioni
  • Pausa pranzo
  • 15.00 - 18.00 Workshop: scopri, prova ed installa Fedora ed il mondo GNU/Linux

Interverranno all'evento l'Assessore Regionale all'Istruzione e Pari opportunità Dott.sa Maria Prodi e l'Assessore Comunale all'Istruzione e Pari opportunità Battistina Vargiu.

Durante la sessione pomeridiana sarà possibile portare il proprio computer per provare ed installare sistemi operativi GNU/Linux.

Dove

La rete

Materiali

Nella sezioni materiali saranno disponibili i banner e i volantini dell'evento

Materiali

Comunicato Stampa

Giunto ormai alla terza edizione, dopo il riuscito evento “sperimentale” al Centro Polifunzionale di Opera (MI), FSUGItalia si prepara a celebrare il DFD2010, tornando alla formula classica utilizzata durante tutti i vari SFD, ovvero, all'interno di una scuola.

L'evento si terrà presso i locali del Liceo Scientifico Statale “A.Volta”, vicolo san Matteo 8,06049 Spoleto (PG), il 27 Marzo 2010 (e non il 31 come previsto da calendario internazionale, per venire incontro alla chiusura per vacanze pasquali delle scuole superiori).

Il Document Freedom Day è la giornata mondiale dedicata agli standard aperti per i documenti. L'evento è organizzato a livello internazionale dalla Free Software Foundation Europe (http://www.fsfe.org).

Con “standard aperti” si caratterizzano quegli standard, le cui specifiche sono aperte a tutti, e su cui tutti possono lavorare, interoperare, e collaborare, senza essere costretti ad affidarsi ad un unico monopolista detentore di uno standard “chiuso” (altrimenti definito “standard proprietario”). L'evento è indirizzato verso tutti gli standard per file digitali, quali musica, immagini, video, ma si concentra soprattutto sullo standard dei documenti. Ci sono una serie di valide motivazioni per portare ODF nelle scuole e farlo conoscere sia ai professori sia agli studenti, che vanno viste in confronto tra l'alternativa proprietaria e quella aperta.

Saranno previsti interventi mattutini di natura più teorica, ed interventi pomeridiani di natura più pratica.

Maggiori informazioni sull'evento, sul come arrivare, sul materiale ed i volantini sono a disposizone nella sezione eventi del sito di FSUGitalia ( http://www.fsugitalia.org/eventi/doku.php?id=dfd:dfd10 )

Rassegna Stampa

dfd/dfd10.txt · Ultima modifica: 2014/02/18 18:12 (modifica esterna)