Report dal DFD 2012

Sabato 31 Marzo 2012, si è tenuta la nostra quinta edizione del Document Freedom Day.

Come di consueto, l’evento è stato ospitato da una scuola superiore, il Liceo Scientifico e Linguistico “F. Redi” di Arezzo, che con entusiasmo e partecipazione ha collaborato ad un’ottima realizzazione dell’evento.

Grande partecipazione degli studenti, che si sono dimostrati ascoltatori attenti ed interessati, intervenendo con domande e partecipando durante lo svolgersi degli interventi.

Durante l’evento, il Comune di Arezzo ha ricevuto il “Document Freedom Award 2012”, per aver adottato Open Document come standard per i propri documenti.

La giornata, si è conclusa presso l’InformaGiovani, dove c’era la possibilità di partecipare attivamente ottenendo ulteriori informazioni sui temi della giornata ed eseguire delle installazioni.

In generale quindi, si può parlare di un’ottima riuscita per questa prima volta nel capoluogo aretino, che fa ben sperare per eventuali seguiti in futuro.

Per tutto questo si vuole ringraziare il Comune di Arezzo, nella persona dell’Assessore Marco Donati, per l’attenzione che ha rivolto alla giornata, il Liceo Scientifico Linguistico “F. Redi” di Arezzo, con particolare riferimento al Dirigente Scolastico Anselmo Grotti, per la squisita ospitalità dimostrata, gli ospiti intervenuti, Italo Vignoli e Carlo Piana per i loro interventi, Alessandro Polvani per il lavoro di contatto con FSFE e per la sua gradita partecipazione, ed ovviamente lo staff di FSUGItalia per l’ottimo lavoro svolto.

FacebookTwitterGoogle+Share

Comments are closed.